sabato 17 gennaio 2015

Crema fondente per le mani "Camelia" de L'Erbolario

Oggi voglio parlarvi di un prodotto che mi ha molto delusa: la crema fondente per le mani "Camelia" de L'Erbolario.


Premetto che le mie mani necessitano costantemente di essere idratate: freddo e acqua causano delle vere e proprie ferite sanguinanti alla pelle, tanto da dover ricorrere ad impacchi e bendaggi.
Negli ultimi anni sono riuscita a prevenire questo problema, spalmando la crema tutti i giorni (non solo d'inverno ma durante tutto l'anno), comprandone una di piccole dimensioni da portare sempre con me e da usare ogni qualvolta sentissi la pelle delle mie mani "tirare" ed infine, spalmarne una grande quantità indossando dei guanti di cotone (li trovate in farmacia oppure nei negozi specializzati per la vendita di accessori per la cura delle unghie e delle mani) per tutta la notte almeno una volta a settimana.

Premesso ciò, non potrà stupirvi il mio entusiasmo di fronte a questa novità de L'Erbolario (l'ho acquistata a novembre scorso) dal delizioso packiging: una scatolina di latta sulla quale è raffigurata appunto la camelia, che può essere riutilizzata anche dopo aver terminato la crema in essa contenuta.


La crema fondente per le mani "Camelia" promette di donare una profonda idratazione alle vostre mani e di proteggerle dagli agenti atmosferici, vantando una formulazione "costituita quasi unicamente da oli e burri vegetali, in grado di assicurare una protezione altamente concentrata, che non trascura la bellezza delle unghie."
In foto potete leggere l'inci e le sostanze funzionali che caratterizzano la crema.


La mia esperienza purtroppo non è stata positiva.
Da questo prodotto mi aspettavo davvero tanto e avendone letto recensioni estremamente positive credevo di fare un acquisto sicuro.
Adesso vorrei chiedere a tutte coloro che hanno scritto che questa crema idrata e si assorbe rapidamente, cosa hanno in realtà spalmato sulle loro mani. Se hanno solo scattato delle foto e recensito il prodotto dopo pochi giorni dalla sua uscita così da poter attirare tanti lettori e guadagnare visite sul proprio blog o se davvero l'hanno testata e ritenuto esaudite le promesse dell'azienda.

Mi rendo conto che non tutte hanno una situazione disastrosa come la mia, ma vi posso assicurare che questa crema non solo non è particolarmente idratante, ma non ve la toglierete mai più dalle mani!
Prima di tutto, prelevarla dalla scatolina è un'impresa infernale, la crema infatti si presenta solida e va riscaldata sfregando i polpastrelli sulla sua superficie e prenderne la quantità sufficiente da applicare richiederà tanto, ma proprio tanto tempo.
Inoltre, una volta spalmata, al contrario di quanto viene riportato dal sito de L'Erbolario che definisce la crema "un trattamento mirato, studiato per fondersi al meglio con l'epidermide delle mani", il prodotto non viene assorbito dalla pelle (neanche in piccole quantità), lasciando le mani unte ed appiccicose.
In conclusione, ho dovuto acquistare un'altra crema per le mani ( e fortunatamente questa fa il suo dovere!).
L'unico aspetto positivo di questa crema è il suo incantevole profumo.
Non voglio cestinarla e quindi la impiegherò come ammorbidente per le cuticole.

La confezione contiene 25 ml di prodotto al costo di 7,00 euro.
La gentilissima ragazza che lavora all'interno del punto vendita L'Erbolario mi ha omaggiato di diversi campioncini di cui vi posto la foto.
Io non li ho ancora provati ma se voi conoscete i prodotti in questione mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate.


Come affrontano l'inverno le vostre mani?
Conoscevate già "Camelia"?
Qual è la vostra crema per le mani preferita?
Buon serata a tutte          
                                 




13 commenti:

  1. A volte le aziende puntano tutto sull'immagine, la confezione è molto bella ed il profumo veramente piacevole, purtroppo anche a mio parere l'efficacia del prodotto non è all'altezza di come si presenta. In particolare nel tuo caso penso sia meglio affidarsi a prodotti dall'efficacia più collaudata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonexus :)
      hai ragione, infatti ho acquistato un'altra crema che ho già testato in passato e che mi ha dato degli ottimi risultati!

      Elimina
  2. La scatolina è bellissima ma a parte il costo sproporzionato alla quantità, mi spiace davvero molto che non faccia effetto su di te. Anche io ho letto recensioni di gente entusiasta, tant'è che son stata spesso invogliata a comprarla. Non avessi avuto altre creme, probabilmente l'avrei fatto. Ora eviterò di sicuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dama, probabilmente queste persone o avevano già la pelle delle mani morbida e idratata oppure hanno scritto l'articolo senza testare il prodotto per cavalcare l'onda della novità.

      Elimina
    2. Bé, non voglio pensare male.
      Preferisco credere che avessero una pelle meno problematica o provata rispetto alla tua.

      Elimina
    3. Sicuramente non tutti necessitano di una profonda idratazione, ma leggere che si assorbe rapidamente mi fa capire che la crema non è stata assolutamente testata :/

      Elimina
  3. Non conosco questa crema (purtroppo l'erbolario mi delude spesso).. Io sono "abbonata" alla crema mani Neutrogena!! Ma anche una de l'Occitane è molto buona.. peccato che il prezzo sia troppo alto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, anch'io in passato ho usato la crema Neutrogena ed effettivamente leniva la mia pelle arrossata a causa del freddo. Ottima scelta!

      Elimina
  4. A guardarla è così deliziosa ma se poi non funziona il packaging poco importa... anch'io ho le mani molto sensibili soprattutto in inverno e da un bel po' sto usando la crema mani/unghie all'olio di oliva sempre dell'Erbolario e mi trovo benissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy, concordo! La crema mani e unghie all'olio d'oliva è ottima, l'avevo anch'io e volevo ricomprarla, ma la voglia di provare qualcosa di diverso mi ha portato a scegliere "Camelia".

      Elimina
  5. Che dire la confezione è davvero un amore! Purtroppo non posso dirti nulla perchè non ho mai provato questa cremina. Inoltre non è proprio indicata per me che ho quasi sempre le unghie lunghe e penso che per prelevarla sarebbe più la crema sotto le unghie che quella sulle mani ... Comunque ora che ho letto la tua recensione in ogni caso penso proprio che eviterò di acquistarla!
    Complimenti per il blog sono una tua nuova follower!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, benvenuta! Hai perfettamente ragione: nonostante la confezione sia adorabile, prelevare il prodotto risulta poco pratico e soprattutto non molto igienico!

      Elimina
  6. Ciao bella, il tuo blog é meraviglioso, conosco questo prodoto e é buonissimo , mi piace un sacco e sono la tuna nuova follower.
    Ho una linky party internazionale per conoscere nuovi blog, ti aspetto.
    A presto: redecoratelg.com

    RispondiElimina